Tipi di attività

Su Cadulis, il tipo di attività è il modello su cui si basa il funzionamento dei vari incontri, attività, interventi ...

impostazioni generali

Quando si crea il tipo di attività, è necessario inserire le seguenti informazioni:

  1. Il nome del tipo di attività
  2. Su quale modalità operativa si basa l'attività:
    • Intervento: questo è il tipo più completo, che corrisponde a un'attività che può essere localizzata geograficamente e che può essere assegnata a un lavoratore sul campo
    • Intervento senza localizzazione: non avrai indirizzo e gestione del percorso, quindi questo tipo di intervento non verrà fatturato. Questo tipo di attività consente ad esempio di bloccare programmi
    • Contatto: questo tipo di attività corrisponde a una chiamata ricevuta o effettuata. la chiamata rientra nello stack di chiamate di un utente con il ruolo di "agente di call center" in base alle sue capacità. Nessuna pianificazione ma nozioni di "fare dopo" e "fare prima".
    • Compito: attività con ubicazione, ma senza intervento e moduli di chiusura. Un'attività consente di prenotare una fascia oraria dal calendario. Questo tipo di intervento non è fatturato.
  3. La business unit, se sei un amministratore di diverse entità
  4. La visibilità:
    • privato: gli interventi saranno visibili solo a voi membri della business unit, appariranno in scatole nere sugli orari di altre BU e con un orientamento alla localizzazione sulle mappe di altre BU, se l'operatore del campo ha anche un link con quest'altra BU
    • condiviso: sarà visibile se decidi di condividere i tuoi tipi di interventi con altri bu (vedi link tra BU)
  5. La categoria è obbligatoria e ti consente di organizzare le tue attività ma puoi creare una singola categoria e utilizzarla per tutti i tuoi interventi.
  6. Il logo, che apparirà sul programma, sui fogli di intervento e di chiusura.

Numerose opzioni di impostazione sono disponibili in Impostazioni> Catalogo

Assegnazione automatica

Risparmia tempo!
L'assegnazione automatica è abilitata per impostazione predefinita sulle tue attività.
Non appena viene creato l'intervento, vengono registrati il miglior operatore sul campo e la migliore nicchia.
Puoi anche utilizzare la proposta di intervallo di tempo, che utilizza lo stesso algoritmo per presentare una griglia di intervalli di tempo verde, arancione o rosso, che ti consente di scegliere manualmente.

Come funziona ?
Tra i tecnici più vicini, l'algoritmo calcola un punteggio per ciascuna fascia oraria in base alla distanza dall'intervento e alle competenze.
Gli interventi già programmati vengono presi in considerazione.
L'assegnazione automatica assegna al tecnico più rilevante sulla prima fascia oraria verde (intervento al più presto).
Per impostazione predefinita, la pausa pranzo è mobile e gli orari del giorno sono 8: 00-18: 00 (viaggi inclusi).
L'indirizzo iniziale per un tour è l'indirizzo definito nelle impostazioni dell'account del tecnico.
Elenco non esaustivo di criteri presi in considerazione dall'assistente alla pianificazione:

  • disponibilità
  • Tempo di viaggio
  • pausa pranzo
  • ore lavorative
  • soglie di tolleranza
  • metodo di calcolo (pertinenza, redditività, al più presto)
  • abilità
  • definizione delle priorità dei dipendenti rispetto ai subappaltatori